Hai mai avuto voglia di portare la tua voce sul web, letteralmente? I podcast sono un ottimo modo per interagire con le persone e integrare un blog. Ecco cosa devi sapere, dall'acquisto di un microfono all'hosting sul tuo sito.



(Immagine di non francois )

Passaggio 1: premessa e dedizione

Un podcast audio – netcast, se vuoi davvero essere imparziale rispetto al marchio – è un ottimo modo per iniziare un repertorio comunicativo con le persone su Internet. È anche un ottimo complemento per un blog, per i lettori che non hanno tempo o per analisi più approfondite. Prima di fare qualsiasi cosa, però, devi davvero fissare una premessa. Come funzionerà il tuo podcast per te? Cosa dovrebbe fare per i tuoi lettori? Quanto tempo durerà? Quante persone ospiteranno e avrai ospiti? È semplice come un talk-show o un paesaggio sonoro con effetti e musica di sottofondo? Anche pianificare uno schema generale è una buona idea, quindi puoi compilarlo per ogni episodio. L'organizzazione rende i podcast molto più facili da ascoltare e da capire e, se devi inserire annunci pubblicitari, saprai dove interrompere.

Che tu stia realizzando un podcast di breve durata o uno completamente professionale, la dedizione è la chiave. A differenza dei post sui blog, in cui una tangente momentanea può scatenarti e puoi sfornare post dopo post a tuo piacimento, i podcast sono più strutturati. C'è meno tempo per le tangenti e devi avere materiale di partenza per il tuo discorso a tua disposizione. Anche se stai solo facendo un podcast mensile, c'è ancora molta preparazione da fare, e questo è tutto prima di considerare l'attrezzatura fisica e la larghezza di banda di cui avrai bisogno. Non dovresti scoraggiarti, ma devi capire che ci vuole tempo, fatica e molta dedizione per riuscire a finire gli episodi. È sicuramente una responsabilità, ma ce ne sono molte che sono anche divertenti e divertenti.

cos'è una custodia magsafe

Passaggio 2: attrezzatura

configurazione minima

(Immagine di themaccraic-david )

Ecco un elenco di attrezzature di cui probabilmente avrai bisogno in qualche forma:

  • Microfono
  • Equalizzatore preamplificatore/condensatore/hardware
  • Computer
  • Editor audio
  • Cuffia
  • Supporti per microfono(i)

Poiché stai registrando l'audio, l'attrezzatura più importante è il microfono. È qui che la maggior parte delle persone probabilmente spenderà la maggior parte dei propri soldi, e giustamente. Se non acquisisci un buon audio, c'è poco che puoi fare per aumentare la qualità. Come dice il proverbio, Garbage In = Garbage Out. Ci sono due tipi di microfoni che sono rilevanti qui, dinamico e condensatore. I microfoni dinamici di solito sono più costosi, ma fanno un ottimo lavoro isolando la voce in modo da poter eliminare il rumore di fondo. I microfoni a condensatore sono più economici e rendono la tua voce più naturale, ma sono più vulnerabili al rumore di fondo. Il Heil PR 40 , a $ 320, è un microfono dinamico raccomandato all'unanimità che suona ancora molto caldo e naturale, e c'è anche un supporto antiurto disponibile per questo.

gmail si sposta automaticamente nella cartella
Annuncio pubblicitario

Alla fine, dipende dalla tua configurazione. Se disponi di mezzi più professionali, puoi permetterti attrezzature migliori o assumere qualcuno per gestire il microfono che conosca una buona tecnica. Se hai un budget inferiore, tuttavia, ha senso spendere di più per un microfono dinamico con un buon supporto. Controlla se il tuo microfono richiede un preamplificatore per aumentare il suo segnale; alcuni lo fanno e altri no, ma è un costo aggiuntivo da considerare. Anche i microfoni USB sono un'opzione, il vantaggio è che non richiedono un'interfaccia audio, ma se in seguito passi a apparecchiature più professionali, dovrai sostituirlo. Il Samson Meteor Mic è un'ottima scelta per 0.

Se stai eseguendo un podcast, è probabile che avrai un computer in grado di gestire l'elaborazione audio e simili. Il vantaggio di avere un vero preamplificatore, un compressore hardware o un equalizzatore hardware è che stai ricevendo un segnale davvero buono dal microfono. Alcuni microfoni (soprattutto il tipo XLR) richiedono preamplificatori o un'interfaccia audio adeguata per aggiungere guadagno e consentire al computer di funzionare con essi. Il M-Audio Fast Track Pro è un'interfaccia audio USB 4×4 con preamplificatori integrati. Funziona e suona alla grande, è abbastanza portatile e può essere trovata a buon mercato per circa $ 170. Se hai un budget limitato e utilizzi un microfono USB, probabilmente puoi saltare il preamplificatore e utilizzare un buon software di registrazione.

Per quanto riguarda il software, Audacia è un ottimo editor audio multipiattaforma gratuito che registra anche molto bene. Se non ti dispiace spendere un po' di soldi, Adobe's Soundbooth è buono e gli utenti Mac hanno GarageBand ed entrambi rendono la modifica dell'audio molto più semplice.

I buoni supporti sono importanti perché possono smorzare il feedback ambientale e tenere le mani libere per usare il computer. Sono anche molto importanti perché alleviano il collo e la schiena. Questa è la chiave quando stai cercando di parlare in modo chiaro, enunciare e proiettare. Infilare un calzino spesso sul microfono funziona abbastanza bene al posto di un filtro pop se hai un budget limitato, e questo è importante perché ti consente di tenere il microfono vicino a te durante la registrazione.

Infine, vorrai un buon paio di cuffie. Hai bisogno di sentire cosa dicono tutti, da remoto su Skype, dal microfono accanto a te o solo da te, e devi farlo senza che ritorni nel microfono. I monitor in-ear funzionano davvero bene, o le lattine over-the-ear, ma qualunque cosa tu scelga, assicurati che siano di qualità decente. Quelle vecchie cuffie per iPod che hai in giro probabilmente non lo taglieranno.

Passaggio 3: configurazione e registrazione

stazione podcast

(Immagine di theunabonger )

Una volta che hai deciso la tua attrezzatura, devi designare la tua configurazione. Hai bisogno di uno studio audio professionale, solo una stanza chiara dove le persone possono muoversi, sedersi e parlare senza molto rumore di fondo. Se ti trovi in ​​un ambiente più pubblico, avrai bisogno di attrezzature migliori, ma si può fare. I supporti per microfono sono ottimali perché vuoi essere libero: libero di muovere le braccia e libero di mantenere una buona postura. Ottieni un buon livello di registrazione vicino al microfono e, si spera, quel calzino manterrà bassi i picchi di volume. I compressori sono buoni per questo motivo, ma come detto in precedenza, non sono completamente necessari.

Annuncio pubblicitario

Una volta che tutti sono a proprio agio, registra. Prova a parlare lentamente e ad enunciare. Questo non è solo per gli ascoltatori; puoi modificare molto meglio se riesci a sentire le cose chiaramente e la tua voce ha un ritmo costante. Farai un pasticcio qua e là, e va bene. Dì solo che devi tagliarlo/modificarlo (così puoi ricordarti di farlo quando lo ripassi) e continua a parlare. Lascia delle pause quando puoi e, se necessario, puoi sempre registrare in sessioni diverse. E infine, non dimenticare di continuare a sorseggiare acqua. Parlare è un affare assetato!

dove sono salvati gli screenshot Android

Passaggio 4: modifica e lucidatura dell'audio

16 - taglia la sezione successiva

Se hai iniziato con un buon audio come avresti dovuto, devi solo apportare modifiche ed eliminare gli errori. Potresti voler aggiungere interruzioni e inserire annunci. Fortunatamente, abbiamo un articolo che ti spiegherà come fare questo tipo di modifiche usando Audacity!

In generale, vuoi che l'audio sia chiaro, quindi puoi usare un po' di rimozione del rumore se il tuo microfono o le impostazioni di registrazione non hanno filtrato tutto. Dovrebbe anche avere un volume uniforme su tutta la traccia. L'effetto compressore in Audacity è facile da usare se sai come funziona. Se non lo fai, abbiamo anche quello che fa per te: HTG spiega: in che modo la compressione della gamma dinamica cambia l'audio?

Quando tutto è stato detto e fatto, puoi esportare tutto in un file .mp3 o .aac. Puoi aumentare la qualità se aggiungi musica e hai più altoparlanti, ma se sei solo tu e hai una registrazione di buona qualità, potresti essere in grado di comprimerla senza molti effetti negativi e probabilmente puoi farla franca audio mono. Le tracce vocali semplici non sono davvero complicate e, a meno che tu non abbia provato a renderlo più interessante, un .mp3 a 64 kbps in mono va bene. Se hai più cose da fare, puoi utilizzare un file a 128 o 160 kbps in stereo. Tieni a mente i tuoi limiti di larghezza di banda.

Passaggio 5: sul Web!

podcast itunes

Windows 7 regola la luminosità dello schermo

(Immagine di Bert Heymans )

Alla fine, hai acquistato l'attrezzatura, hai parlato e parlato e l'hai modificata in un bel pezzo organizzato di arte di discussione. Come convincerai la gente ad ascoltare? Ci sono due parti in questo: l'hosting e il feed. L'hosting è la provenienza del podcast, che si tratti del tuo sito Web o di uno spazio di archiviazione con larghezza di banda maggiore. I feed sono il modo in cui sono accessibili da un lettore/aggregatore, come iTunes.

Se hai il tuo blog, puoi ospitare il tuo podcast e progettare il tuo feed. Ci sono molte risorse web su come creare il tuo feed RSS podcast compatibile con iTunes. Generatore di podcast è un ottimo script PHP che ti consente di pubblicare facilmente un feed RSS appropriato per i tuoi podcast. È open source, quindi se hai il tuo hosting, dovresti verificarlo.

Annuncio pubblicitario

Se stai eseguendo il tuo podcast indipendentemente da un sito Web, potresti prendere in considerazione l'hosting di terze parti. Spesso, questi siti Web non solo ospiteranno i tuoi podcast, ma creeranno anche l'RSS appropriato per te. Puoi pubblicizzarlo/pubblicizzarlo in base alle tue esigenze e l'URL del feed tornerà all'host. Lo svantaggio di questo approccio è che spesso ci sono limitazioni, sia per quanto riguarda la lunghezza, la dimensione del file o la larghezza di banda, sia l'importo che devi pagare al mese per espanderli. Ecco un breve elenco di alcuni host di podcast:


Anche se puoi fare un podcast gratuitamente, vorrai sicuramente spendere almeno un po' in attrezzature migliori. Le cose possono diventare costose in fretta, ma se conosci un audiofilo, probabilmente puoi accedere a molti componenti decenti a buon mercato. Se il denaro è un problema, puoi sempre iniziare con ciò che hai e migliorare man mano che procedi. C'è molto là fuori e con i podcast decollati negli ultimi anni, troverai alcune buone offerte e informazioni là fuori specificamente per questa nicchia. Ma non dimenticare che tutte le fantastiche attrezzature del mondo non faranno la differenza a meno che tu non abbia qualcosa da dire.

Registra a casa? Hai iniziato il tuo podcast? Sei un ascoltatore accanito? Unisciti ai commenti e aiuta alcuni podcaster che hanno appena iniziato!

LEGGI SUCCESSIVO