Ci sono più iPhone e iPad in casa tua? Che dire di Mac o Apple TV? Hai mai pensato a quanta larghezza di banda utilizzano tutti quei singoli dispositivi Apple per scaricare gli stessi aggiornamenti, contenuti multimediali e iCloud l'uno dell'altro?



La cache dei contenuti è la soluzione di Apple a questo. Destinata principalmente alle grandi istituzioni, questa funzione consente a un Mac di diventare una cache per ogni sistema macOS, iOS e Apple TV su una rete. In precedenza questa funzione era esclusiva di macOS Server, ma macOS High Sierra ora lo offre a tutti gli utenti Mac per impostazione predefinita. Ciò significa che la configurazione della cache è ora gratuita per gli utenti domestici.

Configurare la cache è semplice e una buona idea se lo sei gestire i limiti di larghezza di banda o semplicemente qualcuno che desidera che i download vengano eseguiti più velocemente la seconda volta. Tutto ciò di cui hai bisogno è un Mac con High Sierra, idealmente uno che sia costantemente connesso alla tua rete tramite Ethernet.

cos'è la ricostruzione del database ps4

Come abilitare la memorizzazione nella cache sul tuo Mac

Innanzitutto, scegli un computer da utilizzare come cache. Idealmente dovrebbe essere un Mac desktop connesso alla rete tramite Ethernet: è possibile memorizzare nella cache tramite Wi-Fi, ma Apple non lo consiglia.

Su quel Mac vai su Preferenze di Sistema> Condivisione.

Nella schermata Condivisione seleziona l'opzione Cache dei contenuti nel pannello di sinistra.

Annuncio pubblicitario

Proprio così hai impostato la tua cache. Se vuoi limitare le dimensioni della cache, fai clic sul pulsante Opzioni... in basso a destra.

guarda chi sta seguendo il tuo twitter

Da qui puoi cambiare dove è archiviata la tua cache e anche limitare quanto può diventare grande. Per disabilitare la cache in un secondo momento, deseleziona la cache dei contenuti.

Come funziona la memorizzazione nella cache

Cuffie bluetooth xbox serie x

Quindi, come funziona effettivamente? Fondamentalmente qualsiasi aggiornamento software, download di app, documento iCloud o file multimediale iTunes scaricato sulla tua rete finirà nella cache. Se un altro dispositivo ha bisogno del file, controllerà prima la cache. Ciò significa che lo catturerà da quel computer anziché da Internet, rendendo il download molto più veloce e risparmiando larghezza di banda Internet. Per citare Spiegazione di Apple sulla memorizzazione nella cache dei contenuti:

Ad esempio, quando il primo client sulla rete scarica un aggiornamento macOS, la cache dei contenuti conserva una copia dell'aggiornamento. Quando il client successivo sulla rete si connette all'App Store per scaricare l'aggiornamento, l'aggiornamento viene copiato dalla cache dei contenuti anziché dall'App Store.

La cache è crittografata, il che significa che le persone con accesso al computer che ospita la cache non possono leggere direttamente i file. Sebbene in qualche modo fastidioso, ciò significa che gli utenti della tua rete non devono preoccuparsi che tu spii le loro foto memorizzate nella cache, il che è probabilmente il migliore.

Più cache per la vittoria

Se hai due desktop Mac in casa, puoi diventare ancora più fantastico abilitando più cache: abilita semplicemente la cache su entrambi i dispositivi. Agiranno come pari, come spiega Apple:

Quando la rete ha più di una cache dei contenuti, le cache dei contenuti diventano automaticamente peer e possono consultare e condividere il software memorizzato nella cache.

scollegare roku tv dal wifi

Hai bisogno di farlo? No. È veloce e super cool? Assolutamente.

Che cosa è (e non è) memorizzato nella cache?

Ti starai chiedendo cosa è e cosa non è memorizzato in questa cache. Apple offre un elenco ufficiale ; ecco il nostro riassunto:

  • Acquisti da iTunes, sia per Windows che per macOS.
  • Contenuti di iBooks Store per macOS e iOS
  • Dati iCloud, inclusi documenti e foto, sia su macOS che su iOS
  • Contenuti scaricabili Garageband
  • Aggiornamenti del sistema operativo macOS
  • Download e acquisti dal Mac App Store
  • Applicazioni iOS
  • Aggiornamenti iOS
  • Varie altre risorse mobili, inclusi i dizionari vocali e linguistici di Siri
  • Aggiornamenti Apple TV
  • App per Apple TV
  • Acquisti dal negozio iBooks
Annuncio pubblicitario

Tieni presente che, per motivi legali, alcune cose potrebbero non essere memorizzate nella cache in alcuni paesi. Ad esempio, gli acquisti di iBooks non vengono memorizzati nella cache in Canada per motivi legali e i download di iTunes non vengono memorizzati nella cache in Brasile. È un peccato, ma Apple sta solo cercando di rimanere all'interno della legge.

Diritti d'autore della foto: Ruthson Zimmerman , Niklas Veenhuis

LEGGI SUCCESSIVO