Non c'è niente di così soddisfacente come l'azione fluida e nitida di una tastiera ben costruita. Se sei stanco di tasti molli e tastiere economiche, una tastiera meccanica ben costruita è una gradita tregua dalla tastiera da $ 10 fornita con il tuo computer. Continua a leggere mentre mettiamo alla prova la tastiera meccanica CODE.



Cos'è la tastiera CODE?

Il CODICE tastiera è una collaborazione tra produttore Tastiere WASD e Jeff Atwood di Coding Horror (il ragazzo dietro la rete Stack Exchange e il software del forum Discourse). L'obiettivo di Atwood era incorporare il meglio delle tastiere meccaniche tradizionali e il meglio dei miglioramenti dell'usabilità della tastiera moderna. In le sue stesse parole :

Il mondo è inondato di tastiere terribili, schifose, senza nome come possiamo farlo a buon mercato. Ci sono alcune dozzine di migliori opzioni di tastiera meccanica là fuori. Ho posseduto e usato a meno sei diverse tastiere meccaniche costose, ma non ero soddisfatto nemmeno di nessuna di esse: non avevano la retroilluminazione, erano brutte, avevano un design terribile o mancavano delle funzioni di base come i tasti multimediali.

Ecco perché ho contattato Weyman Kwong di WASD Keyboards all'inizio del 2012. Gli ho detto che lo stato delle tastiere era inaccettabile per me in quanto sfigato e gli ho proposto una partnership in cui ero disposto a lavorare con lui per fare tutto il necessario per produrre un davvero fantastico tastiera meccanica.

Anche l'ardente scettico che si chiede se Atwood abbia effettivamente creato un davvero fantastico tastiera meccanica non può certo discutere con la posizione da cui parte: ci sono così tante tastiere agonizzante schifoso là fuori. Ancora peggio, a nostro avviso, è che, a meno che tu non sia un dattilografo di una certa annata, ci sono buone probabilità che tu non abbia mai digitato su una tastiera davvero bella. Quelli che non hanno iniziato a utilizzare i computer fino alla metà degli anni '90 molto probabilmente hanno sempre digitato su moderne tastiere morbide e non hanno mai conosciuto la gioia di digitare su una tastiera meccanica davvero reattiva e nitida. La nostra preferenza e il nostro amore per le tastiere meccaniche brillano qui? Buono. Non proveremo nemmeno a nasconderlo.

Allora, dove si accumula la tastiera CODE nel pantheon delle tastiere? Continua a leggere mentre ti guidiamo attraverso la semplice configurazione e la nostra esperienza con il CODICE.

Configurazione della tastiera CODE

Sebbene l'impostazione della tastiera CODE sia essenzialmente plug and play, ci sono due passaggi di configurazione distinti che probabilmente non hai dovuto eseguire su una tastiera precedente. Entrambi evidenziano il grado di cura messo nella tastiera e la quantità di personalizzazione disponibile.

Annuncio pubblicitario

All'interno della confezione troverai la tastiera, un cavo micro USB, un adattatore da USB a PS2 e uno strumento che potresti non conoscere: un estrattore di chiavi. Torneremo all'estrattore di chiavi tra un momento.

A differenza della maggior parte delle tastiere sul mercato, il cavo non è fissato in modo permanente alla tastiera. Che cosa significa questo per voi? A parte l'ovvia necessità di collegarlo da soli, è semplicissimo riparare il cavo della tastiera se viene attaccato da un animale domestico, mutilato in un meccanismo sulla scrivania o danneggiato in altro modo. Inoltre, rende facile sfruttare i canali di instradamento dei cavi nella parte inferiore della tastiera per instradare il cavo esattamente dove lo desideri.

Mentre fissiamo la parte inferiore della tastiera, dai un'occhiata a quei piedini di gomma robusti. Per gli standard delle periferiche sono enormi (e ce ne sono sei invece dei soliti quattro). Una volta che abbassi la tastiera dove vuoi, potrebbe anche essere incollato giù, i piedini in gomma funzionano così bene.

Dopo aver fissato il cavo e regolato a tuo piacimento, c'è ancora un'attività prima di collegare la tastiera al computer. Nella parte in basso a sinistra della tastiera, troverai un piccolo incavo nella plastica con alcuni dip switch all'interno:

I dip switch servono per cambiare le funzioni hardware per vari sistemi operativi, layout di tastiera e per abilitare/disabilitare i tasti funzione. Agendo sui dip switch è possibile modificare la tastiera dalla modalità QWERTY alla modalità Dvorak e alla modalità Colemak, le due configurazioni di tastiera alternative più popolari. Puoi anche utilizzare gli interruttori per abilitare la funzionalità Mac (per i tasti Comando/Opzione). Uno dei nostri piccoli toggle preferiti è il dip switch SW3: puoi disabilitare il tasto Caps Lock; addio premendo accidentalmente Caps quando intendi premere Maiusc. Puoi rivedere l'intero tabella di configurazione dei dip switch qui .

L'avvio rapido per gli utenti Windows è semplice: controlla due volte che tutti gli interruttori siano in posizione off (come mostrato nella foto sopra) e quindi attiva semplicemente SW6 per abilitare i tasti funzione media e retroilluminazione (questo attiva il tasto menu la tastiera in un tasto funzione come si trova in genere sulle tastiere dei laptop).

Annuncio pubblicitario

Dopo aver regolato i dip switch a tuo piacimento, collega la tastiera a una porta USB aperta sul tuo computer (o alla porta PS/2 utilizzando l'adattatore incluso).

Design, layout e retroilluminazione

La tastiera CODE è disponibile in due versioni, un layout tradizionale a 87 tasti (senza tastierino numerico) e un layout tradizionale a 104 tasti (tastierino numerico sul lato destro). Identifichiamo il layout come tradizionale perché, nonostante alcuni intrappolamenti moderni e scorciatoie subdole, il fattore di forma effettivo della tastiera dalla forma dei tasti alla spaziatura e alla posizione è classico come viene. Non dovrai imparare un nuovo layout di tastiera e passare settimane a condizionarti a un tasto backspace più piccolo del normale o a una coppia PgUp/PgDn in una posizione non convenzionale.

Solo perché la tastiera ha un layout molto convenzionale, tuttavia, non significa che ti mancheranno i comfort moderni come i tasti di controllo multimediale. Le seguenti funzioni aggiuntive sono nascoste nei pulsanti F11, F12, Pausa e nella griglia 2×6 formata dalle righe Inserisci ed Elimina: luminosità dell'illuminazione della tastiera, accensione/spegnimento dell'illuminazione della tastiera, mute, e poi la tipica riproduzione/pausa, avanti /backward, stop e volume +/- rispettivamente nelle righe Inserisci ed Elimina.

Anche se all'inizio non eravamo sicuri di cosa avremmo pensato del sistema di tasti funzione (soprattutto dopo aver ritirato una tastiera Microsoft Sidewinder con un'enorme manopola del volume facilmente accessibile), ci è voluto meno di un giorno per adattarci a utilizzando il tasto Fn, situato accanto al tasto Ctrl destro, per regolare al volo la nostra riproduzione multimediale.

La retroilluminazione della tastiera è un'impresa in gran parte incostante, ma la tastiera CODE la inchioda. Non solo ha un'illuminazione piacevole e facilmente regolabile tramite i tasti, ma gli interruttori a cui sono attaccati i tasti stessi sono montati su una piastra in acciaio con vernice bianca. Una quantità sufficiente di luce si riflette sulla cavità interna dei tasti e quindi si diffonde attraverso la piastra bianca per fornire un'illuminazione uniforme e piacevole tra i tasti.

Evidenziando la piastra in acciaio sotto i tasti ci porta alla costruzione vera e propria della tastiera. È solido come una roccia. Il modello a 87 tasti, quello che abbiamo testato, costa 2,0 libbre. Il tasto 104 è quasi mezzo chilo più pesante a 2,42 libbre. Tra la piastra in acciaio, la scheda PCB extra spessa sotto la piastra in acciaio e lo spesso alloggiamento in plastica ABS, la tastiera ha una sensazione molto solida. Combina quel peso con i piedini in gomma spessa precedentemente menzionati e hai una tastiera simile a un serbatoio che non si muoverà di un millimetro durante il normale utilizzo.

Esame delle chiavi

Questa è la sezione della recensione che i dattilografi hardcore e i ninja della tastiera stavano aspettando. Abbiamo esaminato il layout della tastiera, ne abbiamo esaminato la costruzione generale, ma per quanto riguarda i tasti effettivi?

Annuncio pubblicitario

Esiste un'ampia varietà di tecniche di costruzione della tastiera, ma la stragrande maggioranza delle tastiere moderne utilizza una struttura a cupola di gomma. La chiave è inserita in un telaio di plastica su una membrana di gomma che ha una piccola cupola di gomma per ogni chiave. La pressione del tasto fisico comprime la cupola di gomma verso il basso e un po' di materiale conduttivo all'interno dell'apice della cupola si collega al circuito. Nonostante la quasi ubiquità del design, a molte persone non piace.

La lamentela principale è che le tastiere dome richiedono una compressione completa per registrare una sequenza di tasti; i progettisti di tastiere e gli appassionati si riferiscono a questo come al minimo. In altre parole, per registrare il tasto b, è necessario premere completamente quel tasto. In quanto tale, ti rallenta e richiede ulteriore pressione e movimento che, nel corso di decine di migliaia di pressioni di tasti, si sommano a un sacco di tempo sprecato e fatica.

La tastiera CODE è dotata di interruttori a chiave prodotti da Cherry, un'azienda che produce interruttori a chiave dagli anni '60. Nello specifico, il CODE dispone di interruttori Cherry MX Clear. Questi interruttori presentano lo stesso design classico degli altri interruttori Cherry (come le linee di interruttori MX Blue e Brown) ma sono significativamente più silenziosi (sì, questa è una tastiera meccanica, ma no, i tuoi vicini non penseranno che stai sparando una mitragliatrice) poiché mancano del clic udibile che si trova nella maggior parte degli interruttori Cherry. Questo non vuol dire che la tastiera non abbia un bel suono udibile quando il tasto è completamente premuto, ma che il meccanismo dei tasti non crea un forte clic quando viene attivato.


Una delle grandi caratteristiche del Cherry MX clear è una protuberanza tattile che indica che il tasto è stato compresso a sufficienza per registrare il colpo. Per i dattilografi il feedback tattile molto sottile è un ottimo indicatore che puoi passare al tratto successivo e fornisce un gradito aumento di velocità. Anche se non stai cercando di battere alcun record di parola al minuto, quel piccolo urto quando si preme il tasto è soddisfacente.

Gli interruttori a chiave Cherry, oltre a fornire un'esperienza di digitazione molto più piacevole, sono anche significativamente più durevoli dell'interruttore a chiave a cupola. Le tastiere a membrana con interruttore a cupola in gomma sono generalmente classificate per 5-10 milioni di contatti, mentre gli interruttori meccanici Cherry sono classificati per 50 milioni di contatti.

Annuncio pubblicitario

Dovresti scrivere il prossimo Guerra e Pace e seguilo con Storia di due città: edizione zombie , quindi girati e trascrivili entrambi in una dozzina di lingue diverse per iniziare anche solo a intaccare il ciclo di vita di questa tastiera.

Che aspetto hanno gli interruttori sotto i tasti in stile classico? Puoi dare un'occhiata tu stesso con l'estrattore per chiavi incluso. Fai scorrere l'anello tra i tasti e poi delicatamente sotto la chiave che desideri rimuovere:

Muovi delicatamente l'estrattore della chiave avanti e indietro esercitando una leggera pressione verso l'alto per estrarre la chiave; Puoi ripetere il processo per ogni tasto, se ti ritrovi a dover estrarre pile di peli di gatto, polvere di Cheeto o altri oggetti estranei dalla tastiera.

Eccolo, l'interruttore nudo, la fonte di quella meravigliosa azione nitida con l'urto tattile su ogni sequenza di tasti.

L'ultima caratteristica degna di menzione è la funzionalità di rollover N-key della tastiera. Questa è una caratteristica che semplicemente non troverai sulle tastiere non meccaniche e persino le tastiere da gioco in genere hanno solo un tipo di rullo chiave sui tasti ad alta frequenza come WASD. Quindi cos'è il rollover dei tasti N e perché ti interessa? Su una tipica tastiera a cupola in gomma prodotta in serie, non è possibile premere contemporaneamente più di due tasti, poiché il terzo non viene registrato. Le tastiere PS/2 consentono un rollover illimitato (in altre parole non puoi battere la tastiera come tutto delle tue battute, non importa quanto velocemente, si registrerà); se usi la tastiera CODE con l'adattatore PS/2 ottieni questa capacità.

Se non utilizzi l'adattatore PS/2 e utilizzi l'USB nativo, ottieni comunque il rollover di 6 tasti (e CTRL, ALT e SHIFT non contano per i 6), quindi realisticamente non sarai ancora in grado per uscire dalla digitazione al computer poiché anche le combinazioni di tastiera con più dita e la digitazione ad alta velocità rientreranno bene nel rollover a 6 tasti.

Annuncio pubblicitario

Il rollover non importa assolutamente se sei un dattilografo lento, ma se hai letto fino a questo punto in una recensione della tastiera, ci sono buone probabilità che tu sia un dattilografo serio e quel tipo di qualità la costruzione e il rollover dei tasti ad alto numero sono una caratteristica fantastica.

Il buono, il brutto e il verdetto

Abbiamo messo alla prova la tastiera CODE, ci abbiamo giocato, scritto articoli con essa, lasciato lunghi commenti su Reddit e in altro modo l'abbiamo usata e abusata come faremmo con qualsiasi altra tastiera.

Il bene:

cambia lo sfondo della cartella di Windows 10
  • La costruzione è roccia solida . In caso di emergenza, siamo fiduciosi di poter usare la tastiera come un'arma contundente (per poi riprendere a usarla più tardi nel corso della giornata senza effetti negativi sulla tastiera).
  • Gli interruttori Cherry sono un vero piacere da digitare; la varietà Clear che si trova nella tastiera CODE offre una via di mezzo davvero piacevole tra il rumore metallico di un interruttore meccanico più rumoroso e la silenziosità di una tastiera dome di qualità inferiore senza sacrificare la qualità. I dattilografi adoreranno il sottile feedback tattile dell'urto.
  • Il sistema dip switch rende molto facile per gli utenti su sistemi diversi e con diversi layout di tastiera è necessario passare dal sistema operativo al layout di tastiera. Se stai investendo una parte del cambiamento in una tastiera, è bello sapere che puoi portarla con te su un sistema operativo diverso o aggiornarla a un nuovo layout se decidi di utilizzare la digitazione in stile Dvorak.
  • La retroilluminazione è perfetta. Puoi regolarlo da un bagliore appena visibile a una brillante luminosità che illumina la stanza. Qualunque sia la tua preferenza di intensità, la piastra posteriore in acciaio verniciato bianco fa un ottimo lavoro diffondendo la luce tra i tasti.
  • Puoi rimuovere facilmente i tasti per la pulizia (o per riorganizzare le lettere per supportare un nuovo layout di tastiera).
  • Il peso dell'unità combinato con i piedini in gomma extra spessi lo tengono piantato esattamente dove lo metti sulla scrivania.

Il cattivo:

  • Mentre stai ottenendo il valore dei tuoi soldi, il cartellino del prezzo di $ 150 è uno shock rispetto ai cartellini dei prezzi di $ 20-60 che trovi sulle tastiere di fascia bassa.
  • Le persone abituate a grandi tasti multimediali dedicati indipendenti dal layout dei tasti tradizionali (come i pulsanti grandi e i controlli del volume che si trovano su molte tastiere moderne) potrebbero essere scoraggiati dai controlli multimediali in stile tasto Fn sul CODE.

Il verdetto: La tastiera è chiaramente e pesantemente influenzata dalle esigenze dei dattilografi seri. Che tu sia un programmatore, un trascrittore o semplicemente qualcuno che vuole lasciare i commenti sugli articoli più lunghi che Internet abbia mai visto, la tastiera CODE offre un'esperienza di digitazione solida come una roccia. Sì, $ 150 non sono spiccioli, ma la qualità della tastiera CODE è così alta e l'esperienza di digitazione è così piacevole che ottieni facilmente dieci volte il valore che otterresti dall'acquisto di una tastiera inferiore.

Anche rispetto ad altre tastiere meccaniche sul mercato, come Das Keyboard, ottieni ancora di più per i tuoi soldi poiché altre tastiere meccaniche non vengono fornite con gli interruttori Cherry MX Clear, la retroilluminazione e l'hardware adorabili da digitare commutazione del layout di tastiera del sistema operativo basato su.

Se è nel tuo budget aggiornare la tastiera (soprattutto se hai lavorato con una tastiera a cupola in gomma di fascia bassa) non c'è una buona ragione per non prendere una tastiera CODE.

Animazione chiave per gentile concessione dell'utente di Geekhack.org Lethal Squirrel.

LEGGI SUCCESSIVO