Le associazioni di file non funzionano più correttamente su Windows 10 dopo un aggiornamento difettoso. Windows non ti consente di selezionare determinate applicazioni come predefinite. Abbiamo testato più PC con la versione stabile di Windows 10 e tutti avevano questo problema.



Aggiornare : Microsoft ha confermato questo bug esiste. Microsoft afferma che sta lavorando a una risoluzione e stima che una soluzione sarà disponibile alla fine di novembre 2018.

Questo è uno strano bug. Colpisce alcune applicazioni, ma non altre. Ad esempio, Windows 10 non ti consente di fare Adobe Photoshop o Blocco note++ un'applicazione predefinita per immagini o file di testo. Ma puoi impostare altre applicazioni, come IrfanView, VLC o Google Chrome, come impostazioni predefinite.

Ad esempio, ecco cosa succede quando proviamo a impostare Notepad++ come applicazione predefinita per i file .txt nell'app Impostazioni di Windows 10. Windows ignora semplicemente la nostra scelta e sceglie Blocco note come predefinito.


Lo stesso problema si verifica quando proviamo a scegliere una nuova associazione di file facendo clic con il pulsante destro del mouse su un file e utilizzando il menu di scelta rapida Apri con. Dopo aver selezionato Notepad++ e aver selezionato Usa sempre questa app, il file si apre correttamente nell'applicazione che abbiamo scelto.

Annuncio pubblicitario

Tuttavia, la prossima volta che apriamo quel file, si apre in Blocco note anziché in Blocco note ++. Windows dimentica semplicemente la nostra associazione di file scelta.


Ancora una volta, abbiamo testato più PC Windows 10 che eseguono il Aggiornamento di aprile 2018 e tutti quelli che abbiamo testato hanno questo problema. Non influisce su tutte le applicazioni, ma almeno influisce su Photoshop e Notepad ++. Questo bug non sembra interessare i PC che eseguono il Aggiornamento di ottobre 2018 , che è stato ritirato a causa di più bug di perdita di dati e non è ancora stato ripubblicato . ( Aggiornare : Microsoft afferma che questo bug interessa alcuni PC che eseguono l'aggiornamento di ottobre 2018.)

Sulla base della nostra ricerca e di vari post sui social media che abbiamo trovato, la nostra teoria è che questo ha smesso di funzionare correttamente quando Microsoft ha rilasciato il KB4462919 aggiornamento del 9 ottobre. Ma davvero non lo sappiamo. È rotto sulla versione stabile di Windows 10 oggi e probabilmente è stato rotto per un po'. Questo sicuramente funzionava!

Aggiornare : Se stai riscontrando questo problema, ecco un Script PowerShell che può aiutare a risolverlo. Si tratta di una soluzione complessa destinata principalmente agli amministratori IT. (Grazie a Woody Leonhard per averlo fatto notare.)

Windows 10 sembra che stia diventando sempre più bacato. Perché Microsoft non testa cose come questa prima di rilasciare gli aggiornamenti?

IMPARENTATO: L'aggiornamento di ottobre 2018 di Windows 10 è quasi tornato, giusto in tempo per Halloween

Credito immagine: vettore reale /Shutterstock.com.

LEGGI SUCCESSIVO
  • › 5 siti Web che ogni utente Linux dovrebbe aggiungere ai segnalibri
  • Cyber ​​Monday 2021: le migliori offerte tecnologiche
  • › La cartella del computer è 40: come la star di Xerox ha creato il desktop
  • › Come trovare il tuo Spotify Wrapped 2021
  • › Che cos'è la protezione anticaduta MIL-SPEC?
  • › Funzioni e formule in Microsoft Excel: qual è la differenza?