Shutterstock

Alcuni amministratori di Windows 7 hanno recentemente iniziato le loro giornate con un brusco risveglio. Sono arrivati ​​per scoprire che molti, in alcuni casi migliaia, di PC non erano più attivati. Una rapida indagine ha determinato che il problema erano i recenti aggiornamenti di Windows, KB4480870 e KB4480960 .



Migliaia di macchine con contratto multilicenza sono state disattivate

Come dettagliato da Mary Jo Foley e Günter Born , è arrivato un amministratore di Windows 7 per scoprirlo migliaia di macchine erano stati disattivati ​​e mostravano un messaggio di errore non autentico. Il problema sembra essere iniziato dopo l'installazione KB971033 in un roll-up mensile.

Queste particolari macchine sono attivate da KMS, un'opzione di multilicenza offerta da Microsoft. L'attivazione KMS consente a un amministratore di attivare comodamente molti PC facendo sì che eseguano il check-in con un server locale per una chiave di licenza di volume valida.

Dopo aver installato l'aggiornamento, si è verificato un problema quando un PC Windows 7 ha effettuato il check-in nel server KMS. Il server ha inviato un errore nella lista nera invece della solita risposta e questo ha provocato un messaggio non autentico. Come sottolineato da Born, KB971033 è progettato per convalidare le licenze standard di Windows e probabilmente non sarebbe mai dovuto arrivare ai PC KMS in primo luogo.

Microsoft ha da allora riconosciuto il problema e ha annullato la modifica. Ha inoltre offerto una guida per determinare se le macchine hanno installato l'aggiornamento e come rimuoverlo e riattivarlo.

L'accesso remoto è interrotto per alcuni utenti locali

Sfortunatamente, i problemi non si fermano qui. Allo stesso tempo, Microsoft ha interrotto l'attivazione per i PC legittimi; ha anche interrotto l'accesso remoto per PC Windows Server 2008 R2 e Windows 7 . Questo problema è limitato alle connessioni remote da utenti locali che fanno parte del gruppo Administrators locale. Gli account di dominio e gli account locali che non sono amministratori locali non sono interessati.

Annuncio pubblicitario

Microsoft ha riconosciuto il problema, ma offre solo la soluzione alternativa, ovvero utilizzare uno degli account non interessati sopra.

Ancora una volta, Microsoft ha rilasciato patch e aggiornamenti che hanno parti danneggiate di Windows. Data la rapidità con cui un amministratore ha trovato l'origine del problema, sembra che Microsoft dovrebbe fare più test prima di rilasciare le patch. Sfortunatamente, Microsoft continua a trattare i suoi utenti come tester , motivo per cui probabilmente non dovresti fare clic su Controlla il pulsante Aggiornamenti .

LEGGI SUCCESSIVO
  • › Che cos'è la protezione anticaduta MIL-SPEC?
  • Cyber ​​Monday 2021: le migliori offerte tecnologiche
  • › La cartella del computer è 40: come la star di Xerox ha creato il desktop
  • › Come trovare il tuo Spotify Wrapped 2021
  • › 5 siti Web che ogni utente Linux dovrebbe aggiungere ai segnalibri
  • › Funzioni e formule in Microsoft Excel: qual è la differenza?