Buone notizie Utenti di Windows 7: Microsoft non ti impedirà di ricevere aggiornamenti se non disponi di un antivirus.



Aspetta cosa? Sì, è pazzesco che questo sia un cambiamento che doveva assolutamente accadere. Il nostro Chris Hoffman spiegato perché questo è successo in modo approfondito, quindi leggilo per i dettagli.

La storia veloce: alcuni programmi antivirus hanno causato arresti anomali di Windows dopo le patch Meltdown e Spectre, attivando schermate blu. Per evitare ciò, Microsoft ha disattivato gli aggiornamenti per tutti i computer e ha richiesto al software antivirus di modificare una chiave di registro per riattivarli. L'idea era che i produttori di antivirus potessero confermare la compatibilità con gli aggiornamenti e quindi abilitare gli aggiornamenti, ma questo ovviamente non sarebbe accaduto su computer senza antivirus e Windows 7 non viene fornito con antivirus per impostazione predefinita.

Fortunatamente Microsoft sta risolvendo questo problema. Catalin Cimpanu, scrivendo per Bleep Computer , ha sottolineato oggi la nuova politica. Noi ha chiesto a Microsoft di modificare questa politica lo scorso mese; ecco cosa scrisse allora Chris Hoffman:

Microsoft dovrebbe ripensare a questo approccio per il bene degli utenti di Windows 7. E, se Microsoft ha intenzione di impedire l'aggiornamento di queste macchine Windows 7, deve assicurarsi che gli utenti di Windows 7 siano meglio informati su questa politica.

Microsoft ha chiaramente intrapreso il percorso di ripensamento, di cui siamo lieti.

Credito immagine: Igor Zakowski / Bigstock

LEGGI SUCCESSIVO
  • › Che cos'è la protezione anticaduta MIL-SPEC?
  • › Funzioni e formule in Microsoft Excel: qual è la differenza?
  • › 5 siti Web che ogni utente Linux dovrebbe aggiungere ai segnalibri
  • › La cartella del computer è 40: come la star di Xerox ha creato il desktop
  • Cyber ​​Monday 2021: le migliori offerte tecnologiche
  • › Come trovare il tuo Spotify Wrapped 2021