Una delle domande che mi vengono rivolte più spesso sui miei paesaggi è Quali impostazioni hai usato? I fotografi principianti spesso sentono che c'è una combinazione magica di apertura, velocità dell'otturatore e ISO che renderanno le loro foto incredibili. Mentre c'è molto di più di questo , capire quali impostazioni utilizzare rende più facile scattare foto che corrispondono alla tua visione. Approfondiamo.



IMPARENTATO: Come sviluppare un occhio migliore per scattare buone foto

come cercare nella pagina web

Di che attrezzatura hai bisogno per le foto di paesaggi

La fotografia di paesaggio è incredibilmente accessibile. Tutto ciò di cui hai bisogno è una fotocamera, qualsiasi obiettivo e un paesaggio per il tuo soggetto. La maggior parte dei fotografi di paesaggi preferisce un obiettivo grandangolare poiché ti consente di mostrare meglio la scala dei paesaggi che stai fotografando.

La buona notizia è che l'obiettivo del kit da 18-55 mm fornito con la maggior parte delle reflex digitali è, all'estremità ampia, abbastanza saldamente nella gamma di lunghezze focali che funzionano davvero bene. È equivalente a circa 28 mm su a fotocamera full frame . Se ti occupi davvero della fotografia di paesaggio, puoi investire in un obiettivo più ampio ma, almeno per cominciare, qualsiasi obiettivo standard andrà bene.

Detto questo, puoi persino scattare foto di paesaggi con lunghi teleobiettivi. Avranno un aspetto diverso, ma ciò non significa che non siano ottimi scatti.

Quando riprendi paesaggi, lavori spesso in condizioni di scarsa illuminazione intorno all'alba o al tramonto con diaframmi stretti. Ciò significa che, come vedremo tra un momento, puoi utilizzare una velocità dell'otturatore più lenta rispetto a quella che puoi utilizzare a mano libera senza ottenere scatti sfocati. Il tuo primo acquisto se entri in la fotografia di paesaggio dovrebbe essere un buon treppiede stabile . Aprirà una vasta gamma di scatti che altrimenti non saresti in grado di fare.

Annuncio pubblicitario

Ci sono molti altri accessori più piccoli per la fotografia di paesaggi come scatti a distanza dell'otturatore e filtri a densità neutra che potresti voler indagare man mano che migliorerai, ma di certo non ne hai bisogno quando inizi.

Apertura per paesaggi

Come con gli obiettivi, non ci sono tante regole ferree quando si tratta di impostazioni della fotocamera come ci sono in altre aree della fotografia, come la ritrattistica. Là sono circostanze in cui praticamente ogni apertura sarà appropriata . In generale, tuttavia, con la fotografia di paesaggio, stai cercando di massimizzare il profondità di campo e nitidezza , e questo significa lavorare in un intervallo di apertura molto specifico.

La maggior parte delle volte quando scatti paesaggi e usi un treppiede, dovresti usare un'apertura di circa f/16. Nella maggior parte dei casi, trova un ottimo equilibrio tra profondità di campo e nitidezza. Quasi tutto in un'immagine scattata a f/16 sarà nitido.

Questo non vuol dire che puoi usare solo f/16. Sia f/11 che anche f/8 offrono una profondità di campo profonda con obiettivi grandangolari lasciando entrare più luce in modo da poter utilizzare una velocità dell'otturatore più elevata. Questo è importante se stai tenendo la fotocamera a mano libera o non vuoi che le cose si muovano nell'inquadratura.

cos'è un router triband

Velocità dell'otturatore per i paesaggi

Nella fotografia di paesaggi, la velocità dell'otturatore determina l'aspetto degli oggetti in movimento. Se stai usando un treppiede, puoi estendere la velocità dell'otturatore ben oltre quella che potresti usare a mano libera. Ciò ti consente di sfocare in modo creativo acqua, persone e qualsiasi altra cosa che si muova in un paesaggio statico.

Se non stai usando un treppiede, allora sei limitato dalla regola reciproca : dovresti usare una velocità dell'otturatore non inferiore a 1/[la lunghezza focale equivalente a pieno formato dell'obiettivo]. Ad esempio, se utilizzi un obiettivo da 18 mm su una fotocamera con sensore di ritaglio, dovresti utilizzare una velocità dell'otturatore di almeno 1/30 di secondo (18 x 1,5 fattore di ritaglio = 27; per più dai un'occhiata alla nostra guida alla dimensione del sensore ).

IMPARENTATO: Quale velocità dell'otturatore dovrei usare con la mia fotocamera?

Se stai usando un treppiede, l'unico limite è la luce. In pieno giorno, non sarai in grado di utilizzare tempi di posa molto lunghi senza i filtri a densità neutra che ho menzionato prima.

Annuncio pubblicitario

La mia gamma di lavoro ideale per i paesaggi quando utilizzo un treppiede e non cercando di fare lunghe esposizioni creative è compreso tra circa 1/10 di secondo e 3 secondi. A f/16 e ISO 100, questi sono i valori normalmente necessari per una buona esposizione all'alba o al tramonto.

ISO per i paesaggi

La selezione ISO entra in gioco raramente nella fotografia di paesaggio, a meno che non si disponga di un treppiede o stanno girando di notte . Se hai un treppiede, la cosa migliore da fare è impostare la fotocamera su ISO 100 e utilizzare tempi di posa più lunghi se hai bisogno di immagini più luminose.

come usare le estensioni di Chrome

IMPARENTATO: Quale ISO dovrei usare con la mia fotocamera?

Se scatti a mano libera, di notte o se hai un limite alla velocità dell'otturatore, aumenta la tua ISO per quanto è necessario. Ricorda solo, così facendo aggiungerai rumore digitale .


La fotografia di paesaggio è piuttosto flessibile quando si tratta di quali impostazioni della fotocamera si utilizzano. Una buona linea guida generale, tuttavia, è quella di utilizzare un treppiede, una velocità dell'otturatore compresa tra 1/10 di secondo e tre secondi, un'apertura compresa tra f/11 e f/16 e un ISO di 100. Queste sono le impostazioni che ho ho in testa ogni volta che comincio a configurare la mia macchina fotografica.

LEGGI SUCCESSIVO