Ogni altra piattaforma: Mac, iOS, Android , Chrome OS e Linux—offerte crittografia completa del disco . Ma se il tuo PC non viene fornito con la crittografia, avrai bisogno della versione Professional di Windows 10, un aggiornamento di $ 100 da Windows Home.



Perché la crittografia del disco è importante?

La crittografia del disco è estremamente importante, soprattutto per i laptop. Anche se qualcuno ruba il tuo laptop o lo perdi da qualche parte, le persone non possono visualizzare i tuoi dati privati ​​senza autorizzazione finché il tuo disco è crittografato.

Non si tratta di impedire al governo di spiarti. Si tratta di proteggere qualsiasi informazione sensibile che potresti avere su un laptop da ladri e altre minacce. Gli utenti regolari di computer potrebbero avere dati finanziari sensibili, documenti aziendali, password salvate o solo comunicazioni private e foto sui propri PC. La crittografia impedisce a chiunque metta le mani sul laptop di curiosare su quei dati.

Microsoft ha aggiunto una funzione di crittografia del disco denominata BitLocker a Windows molto tempo fa, ma se usi l'edizione Home di Windows, sei praticamente sfortunato. A meno che, ovviamente, tu non sia disposto a passare all'edizione Professional.

IMPARENTATO: Come abilitare la crittografia dell'intero disco su Windows 10

Solo Windows Professional include BitLocker e costa $ 100

Il Funzionalità BitLocker ha fatto parte di l'edizione Professional di Windows da quando è stato introdotto con Windows Vista. I PC tipici acquistati vengono forniti con Windows 10 Home e Microsoft addebita $ 99,99 per l'aggiornamento a Windows 10 Professional.

Annuncio pubblicitario

Microsoft vuole addebitare di più per le funzionalità aziendali e va bene. Gli utenti domestici medi non hanno bisogno Macchine virtuali Hyper-V , un server desktop remoto o aggiunta a un dominio. Tuttavia, BitLocker è insolito tra le funzionalità solo professionali. È qualcosa di cui ogni utente Windows trarrebbe beneficio.

È particolarmente sciocco che BitLocker sia una funzionalità solo Pro quando Windows 10 rende anche Spazi di archiviazione pool di unità disponibile per gli utenti privati. Gli utenti Windows domestici possono eseguire il mirroring dei dati su diversi dischi fisici (una funzionalità probabilmente più incentrata sul business), ma non possono abilitare la crittografia.

Alcuni (ma non tutti) i nuovi PC hanno la crittografia del dispositivo

Un portavoce di Microsoft ci ha detto che Windows 10 offre Crittografia automatica del dispositivo BitLocker su tutti gli SKU, incluso Home, a condizione che il loro hardware lo supporti. Questo è vero, un po'. La documentazione di Microsoft è molto confusa sull'argomento. Per esempio, questa pagina del supporto Microsoft afferma che Windows 10 Home non offre funzionalità di crittografia.

Ecco cosa sta succedendo: A partire da Windows 8.1 , Microsoft ha iniziato a offrire Device Encryption, che ora è stato apparentemente rinominato BitLocker Device Encryption, su alcuni nuovi PC. Se disponi di un nuovo PC Windows 10, il tuo PC potrebbe supportare o meno la crittografia del dispositivo. Sta al produttore.

Puoi verificare se la crittografia del dispositivo è disponibile sul tuo PC andando su Impostazioni> Sistema> Informazioni e cercando una sezione Crittografia dispositivo. Se non vedi nulla su Device Encryption, il tuo PC non lo supporta.

Non è chiaro esattamente quale hardware sia necessario per abilitare la crittografia del dispositivo BitLocker sui nuovi PC. Abbiamo acquistato nuovi PC Windows 10 che non erano dotati di Device Encryption abilitato e produttori e revisori non si sono mai preoccupati di dire se un PC supporta Device Encryption. Quando acquisti un nuovo PC Windows 10, non c'è modo di sapere se viene fornito con la crittografia o se dovrai spendere $ 100 su Windows Professional per quella funzione.

Annuncio pubblicitario

Ancora più importante, tutti quei vecchi PC che originariamente eseguivano Windows 7 o 8 non hanno affatto accesso a Device Encryption su Windows 10. Ciò significa che la maggior parte dei PC Windows in natura non ha accesso alla crittografia senza pagare Microsoft extra .

La crittografia del dispositivo BitLocker in realtà funziona in modo leggermente diverso rispetto a BitLocker tradizionale. La crittografia del dispositivo è semplice e viene utilizzata solo se tu accedi con un account Microsoft o unisci il tuo PC a un dominio, in modo che un utente che dimentica la password possa recuperare la chiave di crittografia. Inoltre, non può crittografare i dischi rimovibili. Ma, sebbene non abbia tutte le potenti opzioni offerte dal normale BitLocker, è una solida crittografia del disco e non faremo il pignolo.

Tutti gli utenti Windows meritano la crittografia del disco

La documentazione di Microsoft afferma che Microsoft prevede che la maggior parte dei dispositivi in ​​futuro supererà i requisiti di test e supporterà quindi la crittografia dei dispositivi BitLocker. Questo è incoraggiante per il futuro, ma che dire ora?

Lo stesso portavoce di Microsoft ci ha detto che per i rari casi in cui il dispositivo di un utente non supporta la crittografia automatica del dispositivo BitLocker, è ancora in grado di beneficiare della solida protezione automatica e senza interruzioni che Windows 10 offre nella posta in arrivo, incluse funzionalità come Windows Hello, Trusted Boot. , e altro ancora.

Ma non è raro: la maggior parte dei PC Windows utilizzati oggi non supporta la crittografia automatica dei dispositivi di BitLocker. E Microsoft non dovrebbe negare la crittografia, una funzionalità di sicurezza fondamentale, alla maggior parte degli utenti Windows. Windows Hello è carino, ma non ha nulla a che fare con la crittografia del disco.

Riteniamo che Microsoft dovrebbe aggiornare Windows 10 Home per offrire una forma di crittografia del disco BitLocker a tutti gli utenti di Windows. Sì, potrebbe essere un po' più lento e un po' più difficile da configurare, ma gli utenti Windows meritano di avere la possibilità di crittografare i propri dati senza spendere altri $ 100. Microsoft avrebbe dovuto farlo anni fa.

LEGGI SUCCESSIVO