La Xbox originale del 2001 e gli accessori.

Microsoft

Quando la PlayStation 2 di Sony ha minacciato di rendere obsoleto il PC Windows, Microsoft ha risposto rilasciando la Xbox il 15 novembre 2001. Ovviamente, la Xbox non eseguiva Windows né utilizzava l'hardware PC standard. Ecco come è successo.



DirectX Box: contrastare una minaccia Sony

Per capire Xbox e le sue origini, devi capire un po' il suo passato in Microsoft. Nel 1996, Microsoft ha introdotto Directx , un FUOCO che ha reso più facile per gli sviluppatori di giochi scrivere giochi ad alta intensità grafica per Windows. Invece di dover scrivere routine grafiche ad alto livello, staccate dall'hardware (che influiva sulle prestazioni) o indirizzare specificamente ogni tipo di scheda GPU, DirectX ha fornito un modo uniforme di programmazione per una varietà di schede grafiche di diversi fornitori. Probabilmente DirectX ha reso Windows una piattaforma di gioco praticabile per la prima volta.

Da almeno 30 anni, Microsoft's missione aziendale era mettere un computer su ogni scrivania e in ogni casa, con software Microsoft, ovviamente. Negli anni '90, il successo di Microsoft raggiunse livelli incredibili grazie a prodotti come Windows 95 e Microsoft Office, che hanno reso l'azienda un nome familiare. Sembrava che l'azienda fosse sulla strada giusta.

Nello stesso periodo, Sony stava volando in alto dal successo della sua console PlayStation. Nel 1999, la stampa ampiamente riportato che Sony è in arrivo PlayStation 2 la console sarebbe una cavallo di Troia post-PC . Sony ha pianificato di trasformare la sua prossima console in un hub di intrattenimento per famiglie che potrebbe potenzialmente sostituire il PC di casa. Comprensibilmente, alcune persone all'interno di Microsoft erano preoccupate. Se hai combinato diversi elementi del piano di Sony, tra cui una console di gioco per la riproduzione di DVD con connettività di rete e un DVR con un disco rigido, il sistema di Sony potrebbe potenzialmente rappresentare una minaccia per la missione di Microsoft e i suoi profitti.

La Sony PlayStation 2

Una minaccia della Sony PlayStation 2 ha ispirato l'Xbox.Evan Amos

Un gruppo di dipendenti Microsoft - Otto Berkes, Seamus Blackley, Kevin Bachus e Ted Hase - che hanno lavorato su DirectX all'interno di Microsoft ha deciso che l'azienda avrebbe dovuto contrastare questa minaccia creando la propria console di gioco, una DirectX Box. Inizialmente, avevano in programma di realizzare un PC Windows snello collegato a un televisore che eseguisse giochi installati su dischi. Il gruppo si è rivolto a Ed Fries, il capo della divisione di pubblicazione di giochi di Microsoft. Sapevano di aver bisogno di contenuti per questo, ha detto Fries in un'intervista con Kyoceramita. Fries ha visto l'opportunità di far crescere la quota di mercato dei giochi di Microsoft con una nuova console e si è unito al movimento per rendere la console una realtà all'interno di Microsoft.

Annuncio pubblicitario

Mentre il gruppo ha lanciato l'idea per una console in Microsoft, è emerso un approccio rivale che avrebbe utilizzato chip incorporati e Windows CE, simile a un WebTV decoder. Dopo una resa dei conti tra le due fazioni, l'approccio di Windows ha vinto con il management di Microsoft.

L'interfaccia su schermo della Xbox originale.

Invece di Windows, Xbox presentava un sistema operativo personalizzato con un'interfaccia elegante ma semplice.Microsoft

Windows 10 disabilita la modalità tablet

Ma, dopo un po', il team della console Windows si è reso conto che l'approccio full-PC non avrebbe avuto senso. Per realizzare una console snella ed efficiente con un costo sufficientemente basso, dovrebbero eliminare Windows dall'equazione. Inoltre, le stime del team hanno mostrato che il progetto Xbox avrebbe operato con una perdita di quasi un miliardo di dollari nel tempo.

Hanno dovuto presentare la cattiva notizia a Bill Gates. Dopo un teso incontro di ore con un livido Bill Gates e Steve Ballmer il 14 febbraio 2000, Gates e Ballmer decisero di andare avanti con il piano della console rivisto che avrebbe reso il dispositivo più simile a un dispositivo e meno simile a un PC Windows. Ne sarebbe valsa la pena, decisero tutti, se la loro console potesse interrompere il gioco di Sony per conquistare il PC.

modalità di gioco attivata o disattivata

Riproduci video

Ma la mossa non riguardava solo Sony. A lungo termine, c'era del denaro potenziale da fare. Fries, che ha lasciato Microsoft nel 2004, descrive l'industria delle console come una delle rare attività da miliardi di dollari che valeva la pena dedicare a Microsoft a esplorare. Questo business era abbastanza grande, era abbastanza grande da interessarsene. Questo è uno dei motivi per cui penso che l'azienda sia ancora presente, afferma Fries.

Non molto tempo dopo il fatidico incontro di febbraio, DirectX Box è diventato Xbox. Eseguiva un sistema operativo leggero personalizzato che condivideva alcuni frammenti di codice con Windows, ma era fondamentalmente la sua bestia. Entro 20 mesi, il team Xbox, guidato da Robbie Bach, ha consegnato un prodotto spedibile.

Una console realizzata utilizzando la tecnologia PC

Microsoft ha costruito la Xbox utilizzando una tecnologia simile a un PC da gioco Windows dell'epoca. Presentava un'architettura simile a un PC con a ponte nord, ponte sud e una CPU x86. Includeva anche un disco rigido, una rete Ethernet e un chip grafico 3D di Nvidia. Ecco alcune specifiche dettagliate sull'Xbox originale:

    PROCESSORE:Pentium III a 733 MHz a 32 bit RAM:64 MB, condivisi tra sistema e memoria video Archivi rimovibili:DVD-ROM (dischi a strato singolo da 4,7 GB o dischi a doppio strato da 8,5 GB), scheda di memoria Memoria interna:Disco rigido PATA da 8 o 10 GB 5200 RPM da 3,5' Grafica:GPU NV2A basata su Nvidia GeForce 3 a 233 MHz Rete:100 Mbit Ethernet Controllori:Quattro porte, USB modificato
Annuncio pubblicitario

In particolare, Xbox ha portato alcune novità nello spazio di gioco della console. È stata la prima console a essere fornita con un disco rigido integrato e anche la prima console di gioco con una porta Ethernet integrata. (Anche se Sega ha offerto a Adattatore a banda larga sostituzione del modem del Dreamcast nel 2000). Xbox offriva anche un ampio supporto per il gioco online tramite Xbox Live, lanciato nel 2002.

La console Microsoft Xbox 2001 con accessori.

Come la PlayStation 2, l'unità DVD-ROM di Xbox le ha permesso di riprodurre contenuti video e giochi. Con un telecomando a infrarossi, puoi trasformare l'Xbox in un pratico lettore DVD.

La Xbox è stata venduta come una console relativamente grande, una delle più grandi mai realizzate fino a quel momento. (Pochi lo sanno, ma la plastica per la console Xbox originale e i controller era un verde molto scuro , non nero come comunemente si pensa. È quasi un cenno segreto al suo marchio tutto verde.)

L'Xbox originale

Il controller originale Xbox Duke.Microsoft

In America, l'Xbox inizialmente veniva spedito con un relativamente controller grande e complesso (comunemente soprannominato il Duca). Presentava 10 pulsanti, due trigger analogici, due levette analogiche (anch'essi entrambi i pulsanti quando premuti verso il basso) e un D-pad. Ogni controller presentava due slot che potevano contenere una scheda di memoria o accessori come un attacco per le cuffie.

Durante i test prima del lancio giapponese di Xbox nel 2002, Microsoft ha riscontrato che il controller era scomodo per le mani giapponesi più piccole, quindi hanno progettato un gamepad di tipo Controller S più compatto che in seguito sarebbe stato spedito come modello predefinito per Xbox in tutto il mondo.

Halo: un'app americana per uccidere la console

Dal 1986, il mercato americano delle console di gioco è stato dominato dalle console giapponesi di Nintendo e Sega. In particolare, la Xbox è stata la prima console di gioco progettata in America dal Atari Jaguar nel 1993. Fries afferma che questo fatto ha risuonato con lo staff Microsoft durante lo sviluppo di Xbox.

come fare una macchina virtuale
Annuncio pubblicitario

In particolare, Fries ha avuto l'opportunità con Xbox di puntare i riflettori sui generi di gioco in stile occidentale, come gli sparatutto in prima persona, nello spazio console. Non si trattava tanto di sventolare la bandiera dell'essere occidentale, dice Fries, ma di portare il senso di sviluppo occidentale, lo stile occidentale dei giochi, al mercato che era stato davvero dominato da uno stile giapponese.

Parte di quella strategia ha portato allo sviluppo e al rilascio di Bungie's Halo: Combat Evolved , lanciato insieme a Xbox come sparatutto in prima persona AAA allora raro su una console di gioco domestica. Microsoft ha acquisito Bungie nel 2000 mentre Ciao era in fase di sviluppo iniziale, che si è rivelata una mossa strategica chiave per Microsoft.

La copertina di Halo: Combat Evolved per Xbox.

Microsoft

[Bungie] ha racchiuso così tanto in quel gioco e hanno avuto così poco tempo per svilupparlo, afferma Fries. Avevano il PvP a quattro giocatori a schermo diviso. Avevano campagne cooperative: potevi affrontare la campagna con un amico cosa che la maggior parte dei giochi ancora oggi non fa. Avevano il multiplayer di rete, anche se Xbox Live non esisteva, potevi comunque collegare in rete le tue console e giocare.

In molti modi, Ciao definito lo sparatutto in prima persona con doppio stick analogico che è all'ordine del giorno. Tra la storia impressionante, la grafica eccezionale e le varie modalità di gioco, Ciao ha attirato decine di fan, diventando un enorme successo e un motivo irrinunciabile per possedere una Xbox. È davvero il motivo per cui Xbox è in circolazione oggi, afferma Fries. Non credo che avremmo continuato se non fosse stato per il successo che abbiamo avuto con Ciao .

Altri fantastici giochi per Xbox

Con una libreria di 996 giochi , l'Xbox si è rivelata molto più di un semplice Ciao scatola. Ha ospitato originali brillanti ( Oddworld: L'ira dello straniero ), porte di alta qualità da console come PlayStation 2 (il Grand Theft Auto serie) e alcuni fantastici porting di titoli per PC come Destino 3 , Ritorno al castello Wolfenstein , e Morrowind .

Probabilmente, Morrowind su Xbox ha fornito l'esperienza di gioco di ruolo per console più profonda fino a quel momento.Mobygames

Ecco un breve (e incompleto) elenco di alcuni dei giochi Xbox migliori e più apprezzati.

  • Halo: Combat Evolved: Il già citato FPS dual-stick.
  • Alone 2: Il seguito di Halo. Ha venduto oltre 8 milioni di copie.
  • Burnout 3: Eliminazione: Un gioco di corse ad alto rischio in stile arcade.
  • Favola : Un colorato gioco di ruolo d'azione ambientato in un mondo lussureggiante.
  • Forza Motorsport: Un simulatore di corse realistico, in esclusiva per Xbox. Impero di Giada: Un profondo gioco di ruolo d'azione con elementi mitici cinesi. The Elder Scrolls III: Morrowind: Un gioco di ruolo d'azione in prima persona con un enorme mondo aperto.
  • Cieli cremisi: High Road To Revenge: Un gioco di combattimento aereo con una trama.
Annuncio pubblicitario

Ci sono dozzine di altri fantastici giochi Xbox là fuori, che lo hanno reso popolare tra i collezionisti a cui piace cercare gemme nascoste nel catalogo della console.

rimuovere la password dai file pdf

Lancio e eredità

Microsoft ha presentato il design della console Xbox al CES il 6 gennaio 2001 in una presentazione giocosa con il presidente di Microsoft Bill Gates e Dwayne Johnson (The Rock) nel suo periodo di massimo splendore pro-wrestling.

Riproduci video

Dopo il lancio il 15 novembre 2001, Xbox ha battuto i record di vendita di console nordamericani, vendendo 1,5 milioni di unità entro la fine dell'anno. Nel complesso, Xbox è arrivata al secondo posto nelle vendite totali tra i concorrenti della sua generazione, vendendo oltre 24 milioni di unità in tutto il mondo contro i 22 milioni di Nintendo Gamecube e i giganteschi 155 milioni di vendite della Sony PlayStation 2.

Uno dei punti deboli di Xbox, secondo Fries, era che non era facile realizzare una versione della console a costi ridotti. Microsoft non possedeva la proprietà intellettuale nei chip (come CPU e GPU) che le avrebbe permesso di combinarli in integrati più economici e potenzialmente seconda provenienza silicio, riducendo nel tempo il prezzo della console. Inoltre, il disco rigido ha aggiunto molto al costo totale. Quindi Microsoft ha sempre venduto l'Xbox originale in perdita.

Un poster promozionale Xbox del 2001.

Microsoft

In effetti, Fries afferma che uno degli obiettivi primari del Xbox 360 (2005), che ha iniziato lo sviluppo subito dopo il lancio della Xbox originale, doveva rendere la prossima Xbox più economica da produrre nel tempo. L'intera idea di 360 era in realtà quella di troncare la vita dell'Xbox originale il più rapidamente possibile. Era sul mercato solo da quattro anni, dice Fries. Introdurre una nuova macchina con cui avremmo battuto Sony sul mercato, per la prossima generazione, e che fosse a costi ridotti: questo era il vero obiettivo di 360.

A questo proposito, la Xbox 360 se l'è cavata in modo spettacolare, tenendo testa a testa con i numeri di vendita di PlayStation 3 per tutta la sua generazione. Con i suoi follow-up, Xbox One e Xbox Series X e Series S, è chiaro che il marchio Xbox è qui per restare. Tutto è iniziato con una console ingombrante e capace con molto spirito nel lontano 2001.

Buon compleanno, Xbox!

LEGGI SUCCESSIVO